Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nave Scuola Caroly della Marina Militare nel Porto di Capodistria (1 agosto 2018)

Data:

01/08/2018


Nave Scuola Caroly della Marina Militare nel Porto di Capodistria (1 agosto 2018)

La terza tappa della Campagna d’Istruzione 2018 per gli aspiranti guardiamarina del corso Ateires, imbarcati sulla nave scuola Caroly della Marina Militare, verrà effettuata nel porto di Capodistria (Slovenia) dal giorno 1 agosto.

La nave, che quest’anno festeggia i 70 anni dal varo, rappresenta uno dei simboli della Marina militare e racchiude l’eccellenza del Made in Italy nel solco delle tradizioni marinare.

Nave Caroly, come tutte le altre unità a vela della Marina Militare, è anche simbolo della forte dimensione valoriale e di diffusione della cultura marittima della Forza Armata: i tempi cambiano e con loro la tecnologia e le modalità di condotta della navigazione ma ciò che resta indelebile sono i valori fondanti che contraddistinguono gli ufficiali della Marina Militare: etica, fedeltà, disciplina e onore.

Il programma addestrativo della Campagna, infatti, mira a rafforzare lo spirito di squadra e la capacità di gestione degli eventi da parte degli allievi, sia negli ambiti prettamente tecnici della navigazione sia nelle soste in porto nelle attività di Naval Diplomacy con le realtà straniere e le comunità di italiani all’estero.

Allo stesso tempo i 7 giovani ufficiali, di cui 3 donne, si alterneranno al timone della nave, alla manovra delle vele, al sestante per la rilevazione del punto nave e in tutte le attività che avranno lo scopo di consolidare gli insegnamenti teorici delle scienze nautiche e marinaresche acquisiti durante il terzo anno di studi in Accademia.

Dopo Capodistria il veliero della Marina Militare continuerà a veleggiare nelle acque del Mar Adriatico per proseguire verso il Mar Egeo e toccherà i porti dell’Albania, della Grecia e della Turchia concludendo la navigazione il 23 settembre a Portoferraio.

SCARICA LE IMMAGINI – Copyright Marina Militare

 

Approfondimenti:

Link: soste della campagna

Link: sito web

La nave scuola “Caroly” (A 5302) è una imbarcazione a vela del tipo "yawl" varata nel 1948 presso il cantiere “Baglietto” di Varazze. Il suo abituale porto di assegnazione è La Maddalena.

A far data dal 1° Marzo 2014, Nave Caroly fa parte del Comando Gruppo Unità Navali Minori a Vela (COMGRUPVELA), posto alle dipendenze del Comando Flottiglia Unità Ausiliarie (COMFLOTAUS) e quindi del Comando in Capo della Squadra Navale (CINCNAV).

Le principali attività effettuate sono:

  • 1948-1949 Traversata atlantica con partenza da Genova ed arrivo a Buenos Aires
  • 1955-1956 Traversata atlantica da Buenos Aires a Genova con sosta a New York
  • 1982 I figli dell’armatore Riccardo Preve donano l’imbarcazione alla Marina Militare
  • 1983-2017 Addestramento degli allievi dell’Accademia Navale di Livorno, delle Scuole Sottufficiali di La Maddalena e Taranto, della Scuola Navale Militare “Francesco Morosini” di Venezia, Campagne Addestrative nel Mar Mediterraneo, raduni vele d’epoca nei mari italiani, Regate nel Mar Mediterraneo, attività duale a favore dell’associazione ambientalista Marevivo.

 

SCHEDA TECNICA

Dislocamento: 56 t

Lunghezza: 23,66 m

Larghezza: 4,80 m

Velatura: 210 mq

Apparato motore: 1 motore diesel AIFO 8061M

Apparato Elettrico: Onan Marine 120 MDKAD

Potenza: 82,03 KW (110 HP )

Velocità: 8 nodi a 2900 g/m – 9 nodi completamente invelata

Autonomia: 550 miglia a 2900 g/m - illimitata (a vela)

Armamento: 1 M.A.B.

Equipaggio: 5 (1 ufficiale, 1 sottufficiale, 3 volontari di truppa) + 9 allievi


599