Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Contributi per visite di ricercatori, docenti, esperti, personalità e operatori culturali

Data:

09/06/2022


Contributi per visite di ricercatori, docenti, esperti, personalità e operatori culturali

La Direzione Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale eroga contributi volti ad incentivare lo  volgimento in Italia e all'estero di missioni da parte di ricercatori, docenti, esperti, personalità e operatori culturali italiani o stranieri. Si tratta di un importante strumento di sostegno all'internazionalizzazione del sistema universitario, culturale e creativo italiano per favorire lo sviluppo di partenariati strategici, progetti culturali e scientifici fra istituzioni straniere ed italiane, che possano dispiegare i propri effetti nel medio e nel lungo periodo:

  • Ricercatori, docenti, esperti, personalità e operatori culturali stranieri invitati a trascorrere un periodo di permanenza presso istituzioni universitarie o culturali italiane per ragioni di studio o di ricerca possono richiedere al MAECI un contributo economico consistente nella copertura parziale delle spese di soggiorno, erogato in forma forfettaria. Alla luce della disponibilità di fondi sul Cap. 2619/7, l'Ufficio III della DGDP può decidere l'erogazione di contributi per un numero inferiore di giorni rispetto a quelli richiesti nella domanda. Avranno priorità le richieste di contributo di ricercatori, docenti, esperti, personalità della cultura e operatori culturali stranieri.
  • Ricercatori, docenti, esperti, personalità e operatori culturali italiani residenti in Italia invitati a trascorrere un periodo di permanenza presso istituzioni universitarie o culturali straniere per ragioni di studio o di ricerca possono richiedere al MAECI un contributo economico consistente nella copertura parziale (nella misura dell'80%) delle spese di viaggio, erogato a missione conclusa. Si precisa che il viaggio, per il quale è richiesto il rimborso, NON può abbracciare più Paesi e che l'invito all'estero non può essere vincolato all'erogazione del contributo da parte del MAECI.

Procedura per la richiesta e l’erogazione: Le richieste vanno presentate dagli interessati, sia italiani che stranieri, all'Istituto
Italiano di Cultura competente per territorio (Istituto Italiano di Cultura Lubiana).

Modulo per richiedenti italiani

Modulo per richiedenti stranieri


825