Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cooperazione culturale

 

Cooperazione culturale

La cooperazione culturale si sviluppa nel quadro dell’Accordo di collaborazione nei settori della cultura e dell’istruzione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Slovenia, fatto a Roma l’8 marzo 2000. Essa si articola in numerosi accordi fra istituzioni universitarie e scientifiche sullo scambio di docenti, studenti e ricercatori, su corsi e titoli di studio congiunti e sulla realizzazione di progetti di ricerca anche nel quadro dei programmi dell’Unione Europea. Tale collaborazione si sviluppa altresì attraverso iniziative comuni volte a sviluppare l’identità linguistica e culturale della minoranza storica slovena in Italia e italiana in Slovenia con la presenza d’istituzioni educative di ogni ordine e grado e grazie ad una commissione bilaterale a tal uopo istituita dall’Accordo culturale. Concorrono alla cooperazione culturale i programmi di borse di studio di ciascun Paese per studenti, laureati e studiosi dell’altro, lo scambio o la congiunta organizzazione di mostre, spettacoli e rassegne cinematografiche di alto livello, il sostegno alla traduzione di opere letterarie e scientifiche di autori di un Paese nella lingua dell’altro, la collaborazione nella tutela del patrimonio archeologico, culturale, ambientale e paesaggistico anche mediante il contrasto all’esportazione illecita di beni culturali.

L’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana – Sezione Culturale dell’Ambasciata d’Italia – contribuisce alla cooperazione culturale italo-slovena realizzando in collaborazione con varie istituzioni slovene iniziative nei diversi settori della cultura italiana ed offrendo corsi di lingua e cultura italiane. Per maggiori informazioni sulla sua attività: Istituto Italiano di Cultura di Lubiana  (email: segreteria.iiclubiana@esteri.it).

L'Istituto Italiano di Cultura di Lubiana, organismo ufficiale dello Stato Italiano, ha quale obiettivo quello di promuovere e di diffondere la lingua e la cultura italiana in Slovenia attraverso l'organizzazione di eventi culturali per favorire la circolazione delle idee, delle arti e delle scienze.

 

 


42